Home

E arrivò lo spam. (alla tana originale)

Lascia un commento

Un paio di ore fa il mio blog è finito sotto attacco spam.
Per fortuna ho la moderazione dei commenti inserita e la cosa si è vista solo negli ultimi post, dove ho già provveduto a cancellare il post di offerta di prestiti che si era infilato negli ultimi tre post.

E a cancellare quelli finiti in moderazione negli altri 3… i post nella home in pratica.

Probabilmente ora arriverà in questo, se non funziona in filtro antispam.
Nel caso mi toccherà mettere, almeno per un poco, la moderazione a tutti i commenti e non solo a quelli vecchi di qualche giorno.

Ma spero di non doverlo fare. 


Mi piace lasciare ai miei due/tre lettori la possibilità di mandarmi i loro pensieri almeno nei post usciti da poco.

Annunci

Sempre di venerdì?

Lascia un commento

Ma è mai possibile che certa posta, vedasi raccomandate con multe e similia, arrivi sempre di venerdì, dopo l’una… così che fino a lunedì, che certi uffici al venerdì pomeriggio sono chiusi, non puoi verificare per bene come risolvere e si finisce col passare un fine settimana di mer… coledì?

BASTA!

Grazie dello sfogatoio. 

L’orologio…

Lascia un commento

… si è fermato.
E nel momento peggiore.
Un lunedì con l’orologiaio chiuso. 



Mi sentivo molto come il coniglio di Alice oggi… in ritardo anche se ero in orario o addirittura in anticipo.
Un nervoso che non dico.
Lo so.

Sono eccessivamente irritabile. 
E la settimana è appena iniziata. 


Lo so che oggi è martedì, ma ho appena riavuto il mio orologio… funzionante.
Pare che dopo quasi tre anni… le pile si fossero un attimo esaurite.

Già tre anni? 
Sì… tra due mesi circa… quindi due anni e dieci mesi. 

Certo a volte il tempo vola.





Sono piuttosto intollerante…

Lascia un commento

… quando mi suonano alla porta per vendermi qualcosa.

Del tipo che a volte manco apro.
Prima o poi metterò sul campanello un cartello:

Se volete vendere qualcosa non suonate… potreste rimanere fulminati. 


Ah e se bussate vi fulmino io di persona. 



Che persona poco socievole che sono. 

^_^

No, non è successo oggi… giorni fa.
Ho aspettato un poco a scriverne… dovevo sbollire un poco il nervoso per essere stata disturbata a più riprese.


E no… non ho fulminato nessuno… per ora. 
Di fulminata per ora basto io. 

Altra bozza…

Lascia un commento

…preparata offline.
Lo avevo detto che sarebbero arrivate in ordine sparso.

Altro

Patetica

Lascia un commento

Quello mi sono vista commentare dopo che avevo postato due righe di commento invece di aggiornare il post del 31 di maggio.
“Che patetica ti commenti da sola.”

Qualcuno deve aver rosicato parecchio durante le pause tra un post e l’altro e poi c’è stata l’esplosione.

“I fuochi pirotecnici delle code di paglia sono uno spettacolo.”
Cit. da Rita.

Altro

Impiccionerie e fastidi

Lascia un commento

Giorni fa ho incontrato una persona che non vedevo da una vita, e non ne sentivo la mancanza manco di striscio, e ho subito un terzo grado.
Un interrogatorio in piena regola.
Vi riporto una sola delle domande, non è stata l’unica purtroppo.

Perché non fai più  (Inserire qui l’attivita che vi aggrada: volontariato, corsi vari, palestra… sì ci andavo!)?
Per una frazione di secondo pensi a quanto quella persona ti stava sulle scatole quando la incrociavi e dovevi averci a che fare: 
perché è una pettegola;
perché si inventa cose che nessuno ha mai detto partendo da una sola parola costruisce castelli in aria di niente, come la maggior parte delle persone pettegole, di entrambi i sessi… maschietti non sentitevi esclusi.
perché mi mette a disagio con la sua curiosità a senso unico, voglio sapere i cacchi tuoi… così non devo pensare ai miei.(No, non credo che se andasse anche in senso opposto mi starebbe simpatica, gli impiccioni non mi piacciono in automatico)

E invece di trovare la risposta diplomatica che il buonsenso richiederebbe, tipo:
“Ho avuto troppo da fare”
Perché so che dopo mi chiederebbe: “Cosa?”

Me ne esco a dire: “Penso siano affari miei.”
Attimo di gelo.
Ma si riprende subito: “Ah sì, certo. Il fatto è che io so che ci sono delle persone là che…” E segue descrizione di UNA delle ragioni per cui me ne sono andata.
La guardo male si ferma.
Non voglio farmi gli affari di gente che non ho mai più incontrato, specialmente non da chi so essere una bugiarda patologica.
“Possiamo fare quello che sono venuta a fare ed evitare di parlare degli assenti, per favore?”
 La cosa porta via qualche minuto e me ne vado. 
Le altre sue domande personali ho finto di non averle sentite visto che lei pareva non aver sentito la mia risposta.


Chissà come spettegolerà su questa cosa.
Vorrei poterla evitare per i prossimi dieci anni, ma purtroppo dovrò averci a che fare ancora.
Penso che la prossima volta avrò un abbassamento di voce e non mi riuscirà di parlare. (Se dopo averlo scritto mi arriva per davvero è un autogufata coi fiocchi!)


Per iscritto magari mi riesce di essere diplomatica.
Sì come no… si vede dal post di oggi. 

Older Entries