Home

Aspettando il quarto…

2 commenti

… libro di Alice Basso su Vani Sarca e compagnia bella, indico un breve sondaggio tra i miei 4 lettori.

Giusto per sapere: voi parteggiate per Berganza o per Randi? 


Di questo post ne riparleremo tra una decina di mesi circa.




Annunci

Bello leggere…

Lascia un commento

… ad alta voce!

Giorni fa ho fatto la mia prima lettura per NPL.  (Il link rimanda al sito)
Nati Per Leggere.

Sono arrivati nella biblioteca accompagnati dai ragazzi del centro estivo una quarantina di bambini e bambine, tra i tre e i cinque anni.
Li abbiamo divisi in tre gruppi.
Io ne ho avuti una quindicina ad ascoltarmi. (Chi più, chi meno)
Ero agitatissima.
Ho fatto un bel respiro e dopo essermi presentata ho fatto loro vedere il libro e glielo ho letto.
Cercando di scandire bene le parole, senza correre.
Alle ripetizioni li facevo intervenire.
Molto divertente quando i più grandicelli davano di sprone ai più piccoli.
E hanno riso molto sul finale.
Mi è scappato un:

Ho letto troppo veloce abbiamo già finito!

Ma c’era la mia collega del corso pronta con la seconda storia.
(E anche in un altro gruppo hanno letto due storie, quindi troppo
veloce non ho da essere andata, o gli altri sono stati veloci quanto me.
🙂 )

Non vedo l’ora che sia venerdì prossimo per preparare la seconda lettura.

E so già cosa voglio leggere loro. 
 

Impegni…

Lascia un commento

… e promemoria.
Stasera alle 21. 

( E invece no, rimandata la diretta radio alla prossima settimana, ma lo ho visto solo ora)

 

//platform.twitter.com/widgets.js

Le ultime parole famose…

Lascia un commento

… io che centellino il libro di Alice.
Non ha fatto manco in tempo ad arrivare in casa e già lo sfogliavo.
Veramente volevo fermarmi dopo il primo capitolo.
Poi mi sono detta che potevo leggere i primi cinque.
Sì, come no.
Cominciato alle quattro del pomeriggio, forse quattro e mezza non ricordo; terminato per le nove e mezza di sera, con in mezzo anche la cena, e non ho cenato leggendo. 🙂


Altro

Aspettando un sms…

Lascia un commento

… dalla mia libraia di fiducia che mi avviserà che le è arrivato “Non ditelo allo scrittore” di Alice Basso.

Già è uscito il 18, ma io devo aspettare qualche giorno. 
Poi dovrò centellinarlo.
O lo finisco subito. 

Le ultime parole famose.
Poi vi dico se ce la ho fatta a leggere un capitolo per volta invece che tutti i fila uno dietro l’altro. 

 

 

Come? Io zitta? Ma quando mai! ^_^

Lascia un commento

C’erano troppe cose in ballo tra la fine di aprile e i primi di maggio perché oltre che sul blog stessi zitta pure sui social network.
Insomma chi mi legge su twitter e su facebook lo sa.

Zitta non sono stata di certo.  

Tra i messaggi minatori alle compagnie telefoniche. 
Come questo
Le segnalazioni ai film (e non solo)da andare a vedere e i libri da leggere.

Il silenzio non mi ha sfiorato. 
E probabilmente avrei dovuto. 

Già.
Sarà meglio che me lo ricordo la prossima volta che non riesco a tenere ferme le dita.

Leggendo

Lascia un commento

All’inizio dell’anno ho visto Marco Paolini* che raccontava Jack London, no non in diretta a Torino, era la trasmissione che hanno mandato in onda la sera del primo gennaio su raitre.
Altro

Older Entries