Home

Bidonando, l’epilogo.

Lascia un commento

Ve li ricordavate i bidoncini?

Quando avevo fatto loro il servizio fotografico lo scorso anno avevo detto che a breve avrebbero cambiato casa.
Poi non sono più tornata sull’argomento.

Dovevo aspettare che chi li avrebbe ricevuti fosse abbastanza grande, oh ci sono delle norme sui giocattoli con parti piccine che è meglio rispettare.
Insomma tempo fa hanno traslocato, ora sono altrove, ma mi ero scordata di darne annuncio.

Poi qualche giorno fa mi hanno fatto sapere che si trovano benone nel nuovo alloggio.
Molto più spazioso della scatola in cui li avevo segregati.
Sono sempre in giro, mentre prima non si sono mossi per anni.
E restano rigorosamente in gruppo.
Che se ne va via uno poi diventa triste tutto solo.

Insomma chi li ha ricevuti adora portarseli appresso, non ne da ad altri con abile diplomazia, e li sparge per la cameretta, i genitori vorrano farmi arrosto?

Annunci

A volte ritornano…BIS

1 commento

Vi erano mancati i bidoncini?
No, vero?
Pazienza. Rieccoveli lo stesso.

Nella mia piccola collezione, c’erano anche loro, e mi spiaceva lasciarle indietro!


Il nostro bidondiavolo ha avuto la bella pensata di stare con il piede in due scarpe.
Quindi si barcamenava tra due bidondonzelle e si credeva molto furbo…

Ma le due bidonzelle avevano un conoscente in comune, che fece, involontariamente, scoprire l’incrocio di appuntamenti.

E mentre il bidiavolo se ne stava sconsolato, cambiando pure colore dalla vergogna,

Le due bidonzelle andarono a farsi un giro con un bidone migliore!

Buon fine settimana

Promozioni…

Lascia un commento

Come trovare il lato divertente di una grana?

Basta usare un pizzichino di ironia nel guardare le cose.

Premessa esplicativa:
I turni, quella cosa simpatica che faccio di questi tempi, e se va avanti così farò per sempre credo, sono definiti A-B-C, tralasciando C che è la notte e per mia fortuna non mi è mai toccata, per ora, A e B sono la mia prassi in periodo turni, l’anno scorso ero nel turno B, quest’anno anche.

Ma da Lunedì passo al turno A, a parte la scocciatura di fare il turno serale per due settimane di fila, dalle 14 alle 22, sono sempre otto ore e non mi cambia un tubo, nemmeno con la gente in ospedale, li vado a trovare solo la domenica, quindi non ci sta problema.

Insomma passata la seccatura iniziale del doppio turno serale, ha prevalso il lato divertente, sono stata promossa in A…

Se i miei capi scoprono che la cosa mi diverte temo che vedrò i sorci verdi, ma spero di cavarmela meglio del bidoncino qui raffigurato, leggermente KO!

sì lo so che non è il fine settimana, ma visto che settimana scorsa ho saltato, eccone uno fuori quota!

E poi forse non era una buona idea farli diventare l’appuntamento fisso del venerdì, meglio non avere tappe fisse.
Di fissata alta un metro e una scarpa basto io!

Bidonando, terzo atto!

Lascia un commento

…è venerdì, stasera sarò dentro a lavorare, e il buon fine settimana bidonesco ve lo auguro in anticipo, rispetto alle altre volte, fa lo stesso vero?

Bidonando Terzo Atto…


L’anziano bidone osservava divertito il giovincello alle prime armi.
Gli era capitato di domandarsi che fine avesse fatto la sua gioventù

Ma nessuno è più ladro del tempo!
Meglio cambiare discorso, sto parlando fin troppo di età…manco fossi mia nonna!

Settimana scorsa avevamo scoperto che la voglia di studiare lo studente non l’aveva mai avuta, nessun furto.
Ma al calcio non era interessato solo lui, ed ecco i soldi far capolino.

E a loro è interessato, e pure parecchio, il ladro, altro che gioventù e voglia di studiare.

Ma al’investigatore, che non era poi così distratto, aveva ben capito, rinunciato a cercare la voglia di studiare mai nata, che era meglio tenere d’occhio il ladro!
Per poter esclamare:
-Fermo ti ho acciuffato!

Ma cosa succede?

Un momento, sta accadendo qualcosa di strano…

Ora non è più tanto strano, sono passati da ladro ed investigatore a bere e a mangiare insieme…


Qualsiasi riferimento a situazioni reali è puramente casuale!

Però copiando a piene mani da Troisi e Benigni ecco l’ultimo, per ora, bidone psichedelico!

Non ci resta che piangere.







Ah con i saluti di tutto lo staff, in riga, a modo loro, per foto ricordo!

No, le righe proprio non sanno che siano…
Buon fine settimana!

Le investigazioni…

Lascia un commento

La bidonovela prosegue…

Settimana scorsa ho attivato il bidoinvestigatore, che ha scoperto che allo studente piace assai più giocare, quindi il ladro poteva essersi diretto altrove!
Però ho idea che sia un

investigatore un poco distratto, si è messo a curiosare negli ospedali, sì è messo in testa che lui deve investigare anche sulle malattie… Ahem piccino lascia fare! Non è cosa per te!

Per quello ci sta House MD dal due di marzo!

anche se con il colorito che ho in questi giorni…. forse un indagine non sarebbe male…

Se non si è capito, gioco con photoshop…

Versione psichedelica, o psichiatrica fate voi

Versione originale, o senza la lente dell’investigabidone, o bidoinvestigatore, dovrò mica indire un sondaggio per sapere se vi piacciono?

Noooo, vado avanti lo stesso…senza sapere è meglio, potrebbero non piacere, e non voglio saperlo!

Buon fine settimana, a tutti!

Furti?

Lascia un commento

Per la serie giocano più gli adulti che i bambini…

ecco la prima serie di…post a tema bidonesco!

Chi se li ricordava?

Io manco mi ricordavo più di averli conservati, e hanno ancora i loro giochini, test ed adesivi all’interno, per ora…

Stanno per cambiare casa, ma prima documento fotografico per bidon novela!

Un insegnante, uno studente

E un ladro

Chiaramente la sparizione della voglia di studiare dello studente è colpa sua.

Ok scappo a nascondermi…

Ma prima attivo l’investigatore che si mette sulle tracce della sopradetta voglia, e la cercherà per ogni dove… Buon fine settimana.

Tetris… il diavolo fa le pentole, ai coperchi penso io(noi)!

Lascia un commento

Oggi mi sono fatta tanto di quel ridere sul posto di lavoro.
Capisco chi me lo invidia e mi detesta quando ne parlo, ricordate che non ne posso parlare male, quindi le poche cose negative io non le scrivo, non ci voglio pensare anche nel tempo libero, quindi sul blog solo le cose divertenti e spiritose.

Per me almeno.
E sì magari quello che è divertente per me non lo è per la controparte, punti di vista!

E no, niente giochini in orario di lavoro…

è una cosa un poco complessa, alcune scatole hanno un coperchio, che viene preparato in anticipo su un macchinario particolare, lo facciamo in tre, una o due alla volta, per quello ho messo quel NOI tra parentesi nel titolo, non è che li faccio solo IO.
Quindi o siamo in due, io e una delle altre due colleghe, o li fanno loro due, o li fa una di noi da sola, oggi toccava a me.

Mi diverto un sacco a farli.
Perchè è tutto un lavoro di incastri, e posso dar fondo al mio lato compulsivo, dico sempre che da piccola mi piacevano i lego e fare quello è tipo lego…

Ma visto il post di giorni fa, in cui parlavo di zuma…mi son detta, e mi son fatta sentire da collega a tiro d’orecchio…

“oggi niente zuma, solo tetris!”

La faccia della mia collega che non sapeva di che cosa stavo parlando era uno spettacolo, poi le ho spiegato, accompagnando il tutto dalla chiusura abituale, ormai i colleghi hanno rinunciato a chiamare la neurodeliri:

eh alle pentole ci penserà pure il diavolo, ma ai coperchi ghe pensi mi!


E via un altra giornata è passata, e anche oggi mi son fatta la mia scorta quitidiana di fesserie e rischi…

che rischi?
Andate al link e poi ditemi.

http://housemd-italianforum.forumfree.net/?t=19867387

Ah il libro l’ho poi comprato e prima o poi lo commenterò pure, però quel riassunto non gli fa giustizia, diciamo che è meglio di come appare, anche se su alcune cose mi domando:
ma fanno tutti tutti tutti gli impiegati al giorno d’oggi?

Forse chi ha il tempo di scrivere sì…. ok dopo questa gli impiegati dove lavoro io non mi rivolgeranno mai più la parola, è praticamente un’accusa di tempo da perdere.

non lo è…guardate un poco quanto ho scritto io…e mica sono impiegata…
come si dice?
scuse non richieste accuse confermate

Domani devo andare al lavoro con un armatura!

E forse non solo lì…

Older Entries