… era quello di settembre, ma è oggi.
Che qualcuno ha capito il mio calendario e se lo aspettava il post oggi.

E allora ve lo spiego questo calendario. 
Ma per risparmiare quelli a cui non interessa lo nascondo un poco qui sotto. 


Il calendario vale solo per i giorni di pubblicazione a La Tana, nella Tanabis essendoci insieme i post della Tana con quelli dell’Album la cosa non si nota.



Primi quattro post, per puro caso di  due al Lunedì e due alla Domenica.
Il primo e l’ultimo giorno della settimana nel calendario di blogger e in quasi tutti i calendari che vedo in giro; non ne vedo molti dove la settimana comincia di domenica, ma so che esistono.

Comunque dopo aver scritto 
Lunedì ………………………………… e …………………………………. Domenica

andai avanti con

….Martedì……………………………. e …………………………….Sabato……

proseguii con

 ………Mercoledì……………………… e ……………………….Venerdì………..

e arrivai a

Giovedì.


Che venne ripetuto la settimana seguente andando alla rovescia.

Giovedì
……………………………..Mercoledì …. e ….Venerdì…………………………….
……………………… Martedì ………….. e ……….. Sabato ………………………

………………..Lunedì ……………………e ………………..Domenica …………..

Ripetuti anche loro per ricominciare… senza guardare la data ma solo i giorni della settimana.

Troppo strambo eh?

E bravo Mignolo che lo ha capito.
Poi magari lo avevano capito pure altri, ma non pensavano ci fosse una gara per capirlo.
E infatti non c’è.

Ci si rilegge mercoledì.



Toc toc toc… un attimo!


Che vuoi Enza?

Ma che davvero non citi la serie tv che inizia stasera?

Mica era per quello che aspettavo il 13.



Ma sapevi che altri lo avrebbero pensato. 

Sì… ci ho giocato un po’ la scorsa settimana.


Ah ecco… mi era sembrato. 


Sparisci Enza.

Mi eclisso?

No… quella è della serie che va in onda dal 25 ottobre


Ah… ecco.

E questo siparietto lo capiscono giusto quelli che seguono le serie tv della RAI… specialmente quelle con un certo attore che ultimamente ho nominato spesso, mi sa che mi toccherà aggiornare la pagina Telefilmite.

Forse. 

^_^

      


Annunci