…per modo di dire.

Avevo preparato un post per il 28 febbraio.
Credevo di averlo programmato perché si postasse come i precedenti e invece… sorpresa lo sto postando oggi che è già il primo marzo.

Fate finta che non ve ne siete accorti.
😉

Di
recuperi e scoperte.

Giornate
intere passate senza internet.
Sapevo
già che alcune cose mi sarebbero mancate:
  • le quattro chiacchiere quotidiane con alcuni amici;
  • le risate fatte vedendo alcune condivisioni;
  • gli aggiornamenti di chi sta per compiere grandi passi;
  • le incazzature* leggendo certe bufale sempre attive;
  • i post al mio blog, per una volta che avevo un programma e un calendario a momenti va a ramengo;
  • certi tweet;
  • e certe letture che fanno staccare dal quotidiano.

*Sì,
mi sono mancate pure le incazzature, perché a volte ci si sente
stupidi.
Poi
vedi cosa condivide una fetta di umanità e … si resta stupidi, ma
un poco meno.
Mica
troppo eh.

Annunci