Le novità del 2017 le volete conoscere?  
Magari è meglio di no. 
In fondo nei primi giorni di gennaio al blog sono arrivare oltre tremila visite*… cosa che, dicembre 2016 a parte, non succedeva mai nemmeno per un intero mese di post. 

Quindi se il blog è più visitato se non scrivo forse potrei pure evitare, ma no i miei post ve li sorbite lo stesso.

Ammesso che scendiate a leggere. 
^_^


La prima novità l’avete letta qualche giorno fa.

La seconda sarà la rubrica degli ospiti, non avrà una cadenza fissa, uno dei prossimi post sarà dedicato a quella. 
E poi c’è una terza novità, sul blog sto parlando solo del blog, una serie di post sul passato remoto. 
Quando per remoto intendo oltre 20 o 25 anni fa, non mi riferisco ai post revival degli 11 anni del blog, più indietro.
Che nei tempi rapidissimi del web dire più di 20 anni fa… è praticamente come visitare il giurassico, senza trovare i dinosauri. (Forse)

Non so ancora che cadenza avranno quei post. 
Questo è giusto… un promemoria.
O una minaccia di futuri post noiosi, deciderete voi. 

Sì, dico a voi tre che siete scesi fino qui sotto. 
  
 
*
L’eccesso di visite dovevano essere uno strascico dell’inusuale dicembre; qualcuno ha passato le ferie natalizie qui sul blog… visto che i picchi esagerati di visite si sono registrati dal 23 dicembre fino al 6 gennaio. 
Sì oltre tremila visite nei primi sei giorni dell’anno…poi si è scesi.

//platform.twitter.com/widgets.js
E va bene così. 

//platform.twitter.com/widgets.js
 

Annunci