No, non sono andata in ferie.
Le settimane a casa in malattia mi sono bastate. 
Non erano certamente vacanze o ferie, ma al rientro mi sono sentita chiedere un paio di volte dove ero andata in ferie e non mi restava che ridere del fatto che più CàResto di così non potevo.

(Questo post doveva postarsi al 30 di agosto.

Ma venne rimandato e il perché non credo di spiegarvelo*. 
Ma oggi lo pubblico.)


L’ultimo post di agosto prevedeva questa segnalazione sul conto alla rovescia cominciato lo scorso anno, in pratica il seguito del post precedente.
Che segnalazione?
Oh, quella di quando
arrivando a 17000 tweet mi ripromisi di scrivere meno tweet… segnalandolo: qui.

Niente di che solo un promemoria su una sciocchezza. 
   
Ah stavo per scordarmi di una cosa: ho evitato il solito post per il mio compleanno, mi spiaceva per quelli che si scusavano di esserselo dimenticato. (Giusto un tweet ^_^)

Sì,ve lo siete dimenticato di nuovo, ma vi voglio bene lo stesso!

P.S.
In realtà, parlando di uno degli smemorati, so bene il fatto che il mio compleanno coincida con la fine delle sue ferie glielo fa rimuovere, specie se cade al lunedì.

 -.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

*Quest’anno ho scelto di evitare di scrivere post sui fatti di cronaca, per sapere se ce la ho fatta dovrei rileggere i primi 56 post dell’anno, ma non ne ho alcuna intenzione. 
Le cose serie cercatele altrove.

Internet è grande.

 





 

Annunci