La cosa incredibile di alcune giornate è che arrivino al termine. 
E l’altro fatto strano è che quando sono terminate e ti domandano come è andata… non sembra vero tutto sia dietro di te. 

Come ha detto qualcuno che conosco: ora è alle spalle. 

E l’importante è quello. 
Guardiamo avanti. 

Anche perché a guardare troppo indietro viene solo il torcicollo.

No, non è ieri la giornata che son contenta che sia alle spalle. 
Parlo di qualche settimana fa.
E il qualcuno che conosco… lo conosco per modo di dire. 
Sì, la scommessa la ho persa.
Pazienza. 

Ah… non sapete a chi mi sto riferendo?
Voi no, ma l’amica a cui avevo promesso di non nominarlo per tre mesi sì. 

E non solo lei. (Privilegi da mignoli. Se sono privilegi poi. 😉 ) 

Voi dovrete aspettare fino ad aprile. ^_^    

Annunci