Pare che twitter si stia fanbrodizzando*. 

E si passa dall’usare la sintesi per spiegarsi ad avere tutto lo spazio del mondo.
Come se i logorroici come la sottoscritta ne avessero bisogno.

Cosa volete che cambi?
Per me nulla. 
Come ho appena spiegato QUI.

*Per chi non lo sapesse io FB lo chiamo fanbrodo.


Quella sopra era la versione sintetica. 
Da due, tre tweet.

Questa è la versione medio lunga.
(Vi risparmio la versione molto lunga!)
Su twitter è un fiorire di polemiche perchè non vogliono i 10.000 caratteri… e io mi domando:
“Ma chi vi obbliga ad usarli o a leggere gente che lo fa?”


 

Sarà che io con twitter ho sempre seguito delle mie regole personali per cui leggo chi va a me, commento quello che mi aggrada e stop.

Sarà che se qualcuno ha bisogno di usare 10.000 caratteri e l’argomento mi interessa non avrei problemi a leggerlo, e se non m’importa ignorarlo mi viene pure spontaneo. 

Sarà che l’eccesso di sintesi a volte ha portato ad equivoci fastidiosi.
(Non che l’eccesso di caratteri serva a spiegare tutto, quello no, ma qualcosa meglio si riesce a dire)
 

Sarà quel che volete, ma per me 10.000 o 140… non cambia niente.
Se prima non leggevo gente noiosa… continuerò a non leggerla. 😉
 

Annunci