… programmazioni.
Era solo aprile quando venne stesa la prima bozza di questo post. 
Volevo raccontarvi quello che sto facendo ultimamente,ma senza scendere nei dettagli perché sono grama e voglio lasciarvi nell’ignoranza sui fatti miei ancora un poco.

Anche perché da aprile a settembre chissà quante cose saranno successe.
Più o meno quante tra febbraio e maggio l’altra volta che ho accennato alla preparazione anticipata dei post. 
Tantissime.


O magari nessuna.
Punti di vista.  

Ho iniziato un corso.
Un corso che prevede lezioni giornaliere.
E che sta assorbendo quel tempo libero che prima era anche troppo.
A cosa mi porterà?
Onestamente non lo so ancora.

Magari ve lo spiego… quando lo ho terminato. 
No, non è una riedizione del corso d’inglese fatto anni fa o di quello di informatica fatto mentre ero in mobilità. (Anche se potrebbero essere serviti, mi auguro)
Altra cosa.
Altra storia.
Spero anche… un altro finale. 
Starò a vedere.

Annunci