I tre puntini di sospensione indicano un’attesa.
L’attesa di qualcosa.
Qualcosa che forse arriverà, ma non è sicuro.


O magari indicano solo che non ci sta niente altro da aggiungere.


Solo silenzio.

Che sia di lode o di biasimo non è dato saperlo, solo non c’era niente da aggiungere quanto già detto da altri e allora si tace.
Se poi dall’altra parte c’è chi pensa che sia sempre di lode o sempre di biasimo il problema ritorna. 

Non si fraintendono solo le parole, i silenzi lasciano spazio all’altrui immaginazione. 

Se ce la hanno, ovviamente. 


Alcuni sanno solo scopiazzare il lavoro altrui, loro – dovrei dire noi, io ho scritto delle fanfiction e molte fanfiction sono solo scopiazzatura di lavoro altrui – in silenzio non ci sanno stare. 



Annunci