Stare a far ciacole in veneto vuole dire chiacchierare. (O anche pettegolezzi, dipende dal contesto. 😉 ) 

E io ho chiacchierato.

Il mese scorso è stato molto divertente trovarsi per un’ora a settimana a chiacchierare di serie TV.

Momenti di svago. 

Il momento migliore?
Quando ho ricevuto una replica inaspettata ad un mio papiro.

E io devo ancora scendere a terra, da quella replica lì.
Oh sì.
^_^

No, non era dallo spazio. 
Si parlava di serie TV, altro tema.
Anche se, volendo, lo spazio poteva entrarci.

Un giorno ve lo spiegherò.
Forse. 
Potrei anche lasciarvi con la curiosità.
I vecchi lettori sanno bene come interpetare i miei forse. 😉
E i nuovi penso abbiano pochi dubbi in proposito.

Ah sì, l’etichetta malanni:
bollettino medico.
 

😉
Questa mattina l’ultimo esame. 
Passata anche la prova sotto sforzo. 
Il cuore è promosso. 
(Del cervello si sono perse le tracce da decenni!)
Tutto bene, c’è proprio solo quel piccolo problema di tipo… elettrico. 
Elettrico non è
sicuramente il termine corretto, ma quel paragone con le luci che si accendono con qualche istante di ritardo mi è rimasto in mente.

Annunci