Chiaramente qui nella tanabis ha poco senso il titolo, ma nella tana originale ce lo aveva. 😉

Quindi ve lo segnalo: qui.

E dopo quello per oggi basta con i link. 
Ve ne ho dati abbastanza con l’altro post. 

Parliamo d’altro.


Allora per chi ha domandato come va coi problemi accennati a dicembre, scusate la scarsità di aggiornamenti, ma con le persone che sono morte per infarto (non tutte famose) ho ben pensato che magari meno parlo meglio è.

Scaramanzie.

Le foto all’album sono state fatte durante una delle gite in ospedale e manco era per me quella volta, ma era in tema. 
Sul pessimo umorismo di chiamare gite i giri ospedalieri: troppe puntate di ER e similia.

Sì, comodo dare la colpa ai telefilm. 

Molto comodo!

Sto proseguendo con i controlli,spirometrie, elettrocardiogrammi sotto sforzo, ecocardiografie, da fare a febbraio, in tempo per S.Valentino insomma.

Ehi dico a te: se arriva una scatola di cioccolatini a forma di cuore tu fai una brutta fine e mi concederanno le attenuanti per legittima difesa, sappilo. 😉
Scusate la divagazione.
Chi doveva leggere penso abbia capito. 😀

Ah sì, ho un pessimo senso dell’umorismo, non si fosse capito da quello scritto anche sopra.


I vecchi lettori ci sono abituati, gli altri portino pazienza.
Di persona sono anche peggio.
Fidatevi. 


^_^

Ottima ragione per evitare come la peste gli incontri di persona con chi mi legge.

Tranne rare eccezioni. 
E di solito… queste eccezioni le leggo io; loro mi leggono molto raramente, giusto se segnalo loro qualcosa e forse nemmeno.
Giusto? 😀

Ma che fai? Parli da sola?

No, con te cara Enza Cosci.

Appunto.

Annunci