… perché l’uomo possa accarezzare una tigre.

In realtà l’aforisma dice: Dio creò il gatto per permettere all’uomo di accarezzare una tigre.
Ma siccome io non sono creazionista, mi prendo la libertà di modificare la citazione.
Querelatemi. 😛

Cosa c’entrano i gatti oggi?
Non è oggi.
Si tratta dell’ennesimo post prima pubblicato su fanbrodo e poi passato al blog.
Per chi mi segue anche là… non aprite il post.
Lo avete già letto qui.
😀
Ogni mattina prima di metterci al lavoro* abbiamo un incarico serissimo da svolgere.
Noi arriviamo e lei viene a darci il buongiorno, quindi si possano gli
attrezzi dove li useremo da lì a due minuti e le facciamo due coccole a
testa.
E lei tutta contenta sta lì a guardarci.
Almeno per qualche minuto.
Poi se ne va.
A zonzo.

Qualcuno potrebbe ridere:
“Figurati se vi viene a dare il buongiorno, spera che abbiate dei croccantini.”

Peccato che noi non le abbiamo mai dato niente altro che qualche
carezza e da giorni, se pensasse che abbiamo del cibo avrebbe già
smesso… invece lei viene sempre.
Due fusa e via.
Meraviglie feline.


*In questo periodo al mattino lavoro.
Niente di che, ma molto meglio di niente.

Annunci