Una persona mi ha chiesto quali sono i criteri delle mie fisse. (Si parlava di attori, precisiamo!)

Tolto che sono troppi per farne l’elenco, ma una cosa la posso anche dire.

La storia della frazione di secondo.

Che a me sembra tanto semplice, ma pare non lo sia.
La frazione di secondo è quel momento in cui vedi un attore/attrice che sai che conosci (tipo perché ti sei visto tutti i suoi ruoli e il volto lo/la conosci benissimo)  e ti dici: ma è lui/lei?
Un attimo solo, e lo vedi chiaramente chi è, ma la frazione di secondo si attiva solo con alcuni/alcune.


Non dico quando sono truccati in maniere irriconoscibili, no dico quell’attimo in cui l’espressione che hanno ti fa dubitare che sia la stessa persona, ecco per me quella cosa lì è un input del tipo: ma guarda che bravo/brava, a momenti non lo/la riconoscevo.
Se la frazione non si attiva mai, significa come minimo che quanto meno è poco espressivo/espressiva.


Ecco perché non vi faccio i nomi.
Mi chiedereste quali sono secondo me questi ultimi.
E non ci tengo a dare la mia opinione in merito.
La frazione di secondo che va bene a me, ad altri potrebbe dare la sensazione opposta.


Chissà!

Annunci