Qualche giorno fa ho scritto queste righe.

L’ospedale che chiama per una visita al primo di aprile.
E io che per prima cosa temo uno scherzo.

Sì, la paranoia è decisamente in stadio avanzato!





C’è stato chi ha pensato che stessi facendolo io agli altri lo scherzo.
No, sugli ospedali non scherzo. Magari sparo tavanate anche se ho qualcuno ricoverato.


Oggi ho scritto questo.

Visita fatta. Intervento pure.
Tutto nella norma.
No, non è un pesce d’aprile dove ho mai scritto che in ospedale al primo aprile dovevo andarci io?
Chi doveva andarci è a casa, che oramai ti fanno tutto in giornata, pure le dimissioni dopo gli interventi.

Ecco.
Non scherzavo.

Annunci