A volte ritornano.
Ritorna l’alfabeto… una serie di lettere che danno la stura a post improbabili.
Programmati in anticipo.
Alcuni di mesi, altri solo di settimane.
Magari certi solo di qualche giorno.
Quindi gli eventuali riferimenti a fatti recenti nel momento in cui li leggerete sarà puramente casuale.
E questa sarà l’apertura di ogni singolo post.

Promemoria, mica che ve ne scordaste.
E ora, se non siete scappati tutti, buona lettura.

Avevamo finito con la lettera zeta del 2012… ricominciamo da quella e andiamo a rovescio.

Per i prossimi… 21 o 26 post… dipende… potrei saltare qualche lettera, visto che tanto nessuno due anni fa, quando era stato fatto la prima volta questo gioco, si era accorto che ne mancava una. ^_^

Z come… zodiaco

Non credo agli oroscopi, mi divertono però un sacco quelli che lo fanno.
Infatti su questo blog l’etichetta oroscopi è di solito accompagnata dall’etichetta Due risate.

Il dubbio con alcune persone è che senza nemmeno accorgersene si facciano condizionare da quello che sentono dire sui loro segni zodiacali e fanno in modo in maniera più o meno inconsapevole di adattarsi allo stereotipo su un determinato segno piuttosto che un altro.
Vi dicono che i segni di terra – Toro/Vergine/Capricorno – hanno la testa dura?
Bene quanto scommettete che per chi ci crede sia spiccato segno di appartenenza… senza mai badare che ci siano milioni di persone, di altri segni, più testardi di loro.
Io testarda? Sì, ma è solo coincidenza… lo è anche mio fratello e lui è di un altro segno. 😛

I segni d’aria – Gemelli/Bilancia/Acquario – sono mutevoli d’umore?
E chi non lo è? Ah loro sono come banderuole al vento… aria-vento… che fantasia. Fandonie. Non sono più mutevoli di chiunque altro.
Oddio… qualche acquario che ho conosciuto era effettivamente una banderuola, ma dubito fortemente che fosse per via della data di nascita.

I segni d’acqua – Cancro/Scorpione/Pesci – sono impetuosi, ma sanno anche nascondere molto bene quello che pensano all’occorenza.
Cioè tutto e il contrario di tutto… come si fa a non riderne degli oroscopi me lo spiegate? Io non ce la faccio proprio.

No, non mi sono dimenticata il fuoco – Ariete/Leone/Sagittario – facili all’ira e amanti dei cambiamenti? Come svariati milioni di persone suppongo, come sempre.

Uno scontro tra un capricorno e un sagittario quindi farebbe terra bruciata?
Scorpione e pesci un’alluvione?
Cancro e Gemelli un’uragano?
No va be’ la pianto.
Era giusto per… rinfrescare un attimo l’etichetta due risate… e gli oroscopi si prestano sempre benissimo.

A qualcosa servono in fondo, molto in fondo.

Annunci