Per la serie… tanto chi arriva da fanbrodo non lo legge nemmeno. 😛

Ho riso troppo.
Mi hanno chiesto come faccio a dire che nella tanabis i post in inglese sono tutti di spam.
Allora punto primo il mio blog e completamente scritto in italiano,
pensare che chi lascia un commento in inglese stia facendo qualcosa di
diverso dallo spam è ridicolo.

Poi se i post sono tipo questo, su un post che contiene solo una fotografia con link di rimando al blog di qualcun altro... anche il più piccolo dubbo svanisce.

“Fantastic blog! Do you have any tips for aspiring writers?
I’m hoping to start my own site soon but I’m a little lost
on everything. Would you recommend starting with a free platform like WordPress or go for a paid option?
There are so many choices out there that I’m completely confused .. Any suggestions? Thank you!”

Cosa?

Dite che non sapete l’inglese?
Manco io, ma a grandi linee dice che il mio blog è fantastico e vi
ricordo che quel post segnalava il blog di qualcun altro, se era per
farmi i complimenti forse era meglio scegliere un altro post.

E mi chiede consigli in quanto aspirante scrittore.
Ahem… forse andare a chiederli nel blog segnalato di avrebbe portato maggior fortuna.
E poi mi chiede se gli consiglio di iniziare su una piattaforma libera o se farebbe meglio ad aprirsi un dominio privato.
E lo chiedi a una che sono anni che posta solo su piattaforme libere, perché di spendere i soldi per un dominio non se ne parla?


Ah… già tu mica lo hai letto davvero il mio blog.
Ora è chiaro come mai so che è spam?


You’re welcome

Annunci