Oh pare una cosa banale, ma io avevo sempre detto, sbagliando, il pneumatico.
Non chiedetemi di spiegarvi la regola grammaticale che ci sta dietro, ma è corretto dire Lo pneumatico.
Lo so da un po’ ed ho sempre evitato di scrivere frasi in cui mi toccasse inserire gli pneumatici, non fate domande tanto vi risponderei con una barzelletta e non la volete sentire.
Torniamo alla scoperta.
Un po’ come quando scoprii che asciugamani e portafogli non esistono.

Ebbene sì, si dovrebbe scrivere asciugamano e portafoglio anche se plurali.
Eppure quante volte vi capita di dire: guarda che begli asciugamani? (Che bei portafogli… no portafoglio!)
 

Non provatevi a dirmi che capitava solo a me. 

E temo mi ricapiterà ancora anche adesso che lo so, voglio dire tra 26 giorni compio 41 anni, a detta di mia madre parlo da quando non ne avevo nemmeno uno… quanto bene lo sa solo lei, quindi vuole dire che sono quasi 40 anni di continui sbagli. 

E se coi primi tre/cinque/otto… non ti correggono dei plurali sbagliati, li hai oramai acquisiti come parte di te.
Eppure ci sono abitudini che si possono sradicare, cercherò di ricordarmi… mi sforzerò e l’avrò vinta io.
Anche contro lo pneumatico.
Che mi suona malissimo ogni volta che lo sento dire, ma il fatto che suoni male a me non significa poi molto.

La grammatica è una cosa seria. Quasi quanto gli pneumatici.  (Forse un poco meno, ecco)


Ce la ho fatta. ^_^
A fare cosa?
Eh… prima o poi ve lo spiego.

Voi da quali brutte abitudini radicate volete liberarvi?
Non necessariamente inerenti alla grammatica. 


 

Annunci