Ieri pomeriggio mi è venuto in mente Fahrenheit 451, lo avete letto?
Qualche tempo fa una persona che seguo su twitter lo aveva tirato in ballo. Grazie Engy.
E il titolo al post che volevo scrivere è uscito da solo.
Insomma se non avete letto il libro o visto il film  meglio se non proseguite la lettura tolto che dovrebbe essere un libro così famoso che non è possibile che non l’abbiate già letto, vero?
Oh va be’, vi ho avvisati.
Proseguite a vostro rischio.


In realtà non era tanto la quarta parete ad essermi venuta in mente, quella era la citazione di Engy, ma la scena, che c’è sia nel film che nel libro, in cui tutti seguono la caccia a Montag alla televisione.
E lo prendono, solo che lo stesso Montag assiste alla cosa.
Già non catturano davvero l’uomo a cui danno la caccia per il crimine di non aver bruciato dei libri, e di aver ucciso il suo capo.
In realtà a chi comanda importa solo che la gente resti in casa a seguire il mondo dalle pareti, dalla tv (Oggi anche da fanbrodo e da twitter) e non si ponga domande o nel caso se le ponga trovi una risposta immediata o quasi.
Non importa che sia vero o falso, basta che sia veloce.
Oh sia chiaro… non è che le cose lente siano meglio, riescono a fare male anche quelle.
Qualsiasi riferimento a fatti di cronaca recenti o meno non sono casuali.
Ma torniamo al libro… mi conviene.
Assistere al botta e risposta su quello che stava succedendo a Boston (non serve che vi linko niente sull’argomento, vero?) tra degli americani su twitter a quello mi ha fatto pensare.
Era come se stessero facendo a gara a chi aveva più cose da dire.
E senza ancora sapere bene cosa ci fosse da dire.
Ero tentata di dire che magari senza conoscere i dettagli era meglio tacere un po’ sull’argomento.
Ma me ne sono stata zitta.
Un po’ perché il mio inglese poteva mettermi nei guai.
Ed un po’ perché se dopodomani o il mese prossimo si scopre che era tutto giusto quello che dicevano loro?
Se dico a loro di tacere non dovrei essere io la prima a starmene zitta di cose che non so?


Io che sto zitta?
L’avete mai sentita un’eresia più grossa?


Appunto.


Annunci