…del doppiaggio.
Tolti gli strafalcioni che capitano a volte, un lato semicomico è quando lo stesso doppiatore è la voce italiana di molti personaggi.
Mi limito ad uno: Vittorio Guerrieri.
In JAG era Harm.(David James Elliott)
In Criminal Minds è Hotch.(Thomas Gibson)
In Tru calling era Luc.(Matt Bomer)
Guarda te il caso!
Ma la parte comica è arrivata questa sera.
Stavo guardando CSI New York, lo seguo solo ogni tanto e solo doppiato, e mi vedo sbucare fuori David James Elliot, ma non ha la voce di Vittorio Guerrieri, che in CSI NY è già impegnato con uno dei personaggi fissi del cast.
Fino a che sentivo la stessa voce su diversi attori ci si bada relativamente, ma quando si sono incrociati, Elliott e la sua vecchia voce in JAG, l’effetto per me è stato esilarante.
Per quello l’altra etichetta oltre a TV è due risate.