Home

Ora di gennaio…

Lascia un commento

…magari mi stufo. 
Il pacioccamento potrebbe contenere delle anticipazioni, visto che sono fotografie della terza serie, ma dubito che come anticipazioni siano granché.
In ogni caso se non volete rischiare, evitate di ingrandire la foto cliccandoci sopra.
** Per questo collage  le foto arrivano dalla galleria del WhiteCollarItalia.

Per questo invece arrivano dal MattBomerFan la visione d’insieme con pacioccamento… da me.
 *

Buona domenica.
  

*Aggiunta e correzione.Mancava una foto.Non era corretto… ;-)Pignola che sono. Però l’altra la lascio lì.
* *
Aggiunta BIS… non mi sembrava giusto pacioccare con solo tre del cast fisso, ecco anche gli altri 4.

_______________________________________________________
Prima versione

 

Annunci

Non è opera mia…

Lascia un commento

…a me schiattano le piante, escluso il cactus per ora, quella è di mia madre.
Qualche giorno fa mi diceva: Ma solo al cactus fai le foto?
Eccola accontentata.

È vero, lo dice internet.

Lascia un commento

Quante volte lo avete sentito dire?
Allora senza scomodare esempi seri, mi attengo nell’argomento che conosco.
I telefilm.
Non è che perché viene data una notizia sulla rete debba essere per forza vera.
Ricordate? Tempo fa avevo fatto l’esempio dell’attrice che non era nella puntata di un certo telefilm.
Cioè lei c’era, nel telefilm, ma non nella puntata scritta nell’articolo.
Ebbene in moltissimi altri pezzi, in siti che parlano di telefilm, si trova la medesima notizia sbagliata, perché il giornale che ha pubblicato online quella notizia è chiaramente ritenuto più attendibile di un blog con 16 lettori.
E dei forum sul telefilm stesso.
Ora se una cosa così facilmente verificabile come il cast di un telefilm, basta cliccare per trovare decine di siti in tema, passa la notizia sbagliata… l’errore.
Per cose più complesse… come fanno certi a fidarsi di una cosa solo per averla letta?
Senza manco fare verifiche.
Però se chi fa le verifiche, del caso che ho fatto presente io eh non di altro, capita solo sui blog e siti che danno la notizia errata? Magari perché chi sa che è sbagliata non sta manco li a dirgli: ehy avete preso un granchio!
Certo che l’attrice in questione tanta pubblicità al suo nome secondo me non se l’aspettava.
Ottima ragione per non pubblicare il post.
Ma sì, io lo pubblico, tanto ho pochi lettori, chi volete che se ne accorga?
^_^

Mezzogiorno di fuoco

Lascia un commento

O era l’una?
No va bene, mezzogiorno era passato da un pezzo, però porca l’oca… un minimo dubbio sull’orario?
Scusa ti disturbo? No è?
Ma pazienza, colpa mia che non sono stata veloce a dire: scusa sto pranzando, ti posso chiamare dopo?
Però una volta che mi dici le cose una volta, e io ti saluto dicendo ci sentiamo poi.
Tu mi ripeti i medesimi concetti e io ripeto: sì, tutto chiaro, grazie.
Alla terza volta che inizi di nuovo lo stesso medesimo elenco di lamentele… io mi sento autorizzata a dire: Sì arrivo! Scusa mi chiamano devo andare, Ciao.
Non puoi con tono offeso uscirtene con un: Scusa tanto se ti ho disturbata.
Non era la telefonata il disturbo, vedi accenno sul fatto che era colpa mia delle prime righe del post, era la reiterazione di cose già dette.
Non cambia il succo del discorso se lo ripeti tre volte.
Una chiara e concisa era sufficiente.
E la concisione e chiarezza erano presenti, a che pro ripetere come se parlassi… un momento:
Pensavi che non avessi capito?
Ti rassicuro, avevo capito che ne sapevi meno di me.
Era evidente.

TOC TOC
Che vuoi Enza?
Giusto farti notare che tu che critichi le ripetizioni altrui sei vagamente… ridicola.
Enza… ma chi ti dice che non stessi prendendo in giro me stessa, cioè te, cioè me… sì insomma… tu ti ricordi che questa conversazione sia avvenuta realmente?
Ora che mi ci fai pensare non me la ricordo.
Appunto, o eri a dormire quando si è verificata o è solamente…un ipotesi.
Ipoteticamente chi vi si riconosce dovrebbe mandarti… ovunque.
Secondo me lo ha già fatto!
Tu preghi che non legga il tuo blog.
Esattamente. Direi che l’ateismo in questo caso non ci tange.
Blasfema!