… e riuscirci.
Per i cassintegrati in deroga c’erano dei corsi obbligatori da fare.
Del tipo che vi mandiamo un poco a scuola per vedere cosa sareste capaci di fare, sapendo di avere una manualità vicina allo zero, per coordinazione e per quello che un’amica definiva l’avere due mani sinistre, se ero mancina avrebbe detto destre, ma io mancina non sono… tranne che a tavola, basta sto divagando.
Dicevo i corsi ho scelto quello di computer, una cosa che un po’ già conosco e che comunque poteva servirmi.
96 ore… alla fine delle quali ecco l’attestato di frequenza.
Cosa che mi lascia sempre un po’ stranita, perchè anche chi non ha ancora manco capito la differenza tra word ed excel ha lo stesso mio attestato.
Lo so, non è che io ne capisca molto di più. Però mi immagino la scena ad un colloquio:
– Lei sa usare il computer? 
– Abbastanza.
– Ha fatto dei corsi?
– Sì… corso TZO*.
– E lei saprebbe usare il pc? Sa quanti usciti da quel corso ho già sentito? Se ne vada, non mi faccia perdere altro tempo.
Ovviamente so che le cose ai colloqui sono un filo più serie e magari mi concederebbero il beneficio del dubbio sul fatto che io lo sappia veramente usare il pc. Però mi inquieta questa cosa dell’attestato di frequenza che in realtà attesta solo che io ero a lezione e non quello che posso o meno aver appreso.
Ma una persona mi ha concesso di mettermi alla prova.
Mi ha chiesto di preparare delle tabelle che le servivano per una cosa non di lavoro, ergo non aveva il tempo di farla e mi ha chiesto se potevo pensarci io.
Poi ha controllato che il lavoro andasse bene.
Andava bene.
Ecco lo ho fatto come se avessi un termine di consegna, come se fosse un lavoro e non un favore,  vero lei ha risparmiato tempo, ma io ho avuto la soddisfazione maggiore… so farlo.
Alla domanda lei sa usare Word ed Excel? Potrò dire sì con cognizione di causa… e al diavolo il resto.

Dite che è ancora meno dell’attestato di frequenza?
Eh no, la sicurezza in se stessi non te la danno gli attestati.
Grazie per l’occasione.
*
TZO=Trituramento Zebedei ad Oltranza. No il corso era interessante dico davvero, ma con parti pallose che solo un informatico potrebbe apprezzare appieno.(Nustlu… passi ancora a leggere qui?)