Home

Risate!

Lascia un commento

Alcuni bloppers della quinta stagione di CM, vi mando al forum, a mettervi il video poi appesantisco il blog.
Mi hanno detto.

E io son già pesante di mio, posso anche evitare che il blog mi somigli.
Parlo del carattere, non del peso segnato dalla bilancia.

^_^

Fate un salto al link e buon divertimento.
Non penso ci siano spoiler.
Ma nel caso, sono sulla quinta stagione se non l’avete vista non andateci.
E se lo fate, io vi avevo avvertiti.

Annunci

Anticipi…

2 commenti

…di compleanni.
Ho fatto una richiesta ad un’amica che sa fare lavoretti strepitosi.
Ed ecco il superbo risultato.

Uno stupendo regalo di compleanno.
Per gli auguri però aspettate domani, mica che alla griglia ci finisco sul serio.

Equivoci

3 commenti

Ho un problema con i banner pubblicitari di blogger, non riesco a liberamene.
Lo so, il mio analfabetismo informatico non ha scusanti, ma non so proprio come fare.
Specialmente all’album.
Perchè qui sulla tana capitano più di rado, mi hanno detto così perlomeno.
Mentre all’album è onnipresente, per di più uno dei banner più frequenti è di una cosa che mi irrita abbastanza.
Non scrivo qui il nome, certe cose sono attira gugole e non mi interessa, ma io con quella setta non ho e non voglio avere niente a che fare, invece ci sono state persone che capitate là sopra non hanno capito che non è un mio banner, ma che è colpa di gugole.

Esatto quelle persone mi hanno chiesto come mai invito ad iscriversi là.

Meglio chiarire:
Il banner che vi appare all’album su ***logy non dipende da me!
Se qualcuno sa come liberarmene, di quello ed anche degli altri, mi fa un immenso piacere.

Cambio di giorno…

Lascia un commento

Il tempo esiste perchè non avvenga tutto contemporaneamente.
A.Einstein

E stavolta la citazione non arriva da CM, a meno che non la usino nella sesta serie, dove l’ho sentita?
oh… non ve lo dico!

Buon fine settimana

Una sola candela.

2 commenti

La settimana scorsa non era la prima volta che andavo al Santuario di Lourdes.
Sono arrivata a casa oggi pomeriggio e avrei quasi pensato di accendere il computer per cancellare il post che avevo programmato.
Ma era tardi.
E visto che era già stato commentato, ciao Zeta ciao Emily, non lo cancello. Fisse mie.

Non sono stata poi così brava a sorridere, anzi ho una mezza idea che il mio post sul navigatore che indicava la meta sbagliata con me ci abbia preso. (NO non avrete mai un MIO reportage sulle mille e mille figurine di mercoledì, e di giovedì!)
Però forse c’erano anche un sacco di persone, genericamente all’interno del Santuario, che forse credevano di essere a quella senza la s in fondo.
Lo dico a causa del gran numero di persone, di ogni nazionalità, che ignorava palesemente l’avviso di silenzio che sta davanti alla grotta.
Io anni fa ricordavo un tale che invitava al silenzio, al massimo si sentiva un sommesso sussurrare tra barellieri con ammalati.

Ora?
Gente che chiacchiera beatamente al telefono manco fosse alla piazza del mercato.
Io so di non essere particolarmente religiosa, e confesso che mi è pure scappato di parlare dove non dovevo, o di scordarmi il telefonino acceso(Mai quest’anno!), ma se mi facevano notare che mi ero scordata dove stavo, in un luogo di culto per migliaia e migliaia di persone, mi scusavo e tacevo.
Ora ma ti guardano con un aria che ti fa pensare che ti stiano per mollare un manrovescio per aver loro fatto cenno di abbassare la voce.

Decisamente non era lo stesso posto da me visitato nel 1992 e nel 1998.
O nel servizio prestato per una settimana nel 2001.
Occasione in cui avevo salutato con la convinzione di non tornarci più, mi sembrava di aver chiuso un ciclo, con TRE visite.
Poi la promessa.
La mia vecchietta che due anni fa guardava con aria commossa le immagini del 150enario alla TV io che mi faccio scappare:”Dai nonna, ti porto per i tuoi novanta!”
Da notare, anche lei ci era già stata, ma una promessa è una promessa, ora siamo sia io che lei a quota tre pellegrinaggi.
E non lo dico più che non ci andrò ancora, è una cosa di cui dubito, ma meglio non mettere paletti.
Che poi vengono scardinati dalle nonne, la mia da gennaio a cadenza regolare mi ricordava che lei quest’anno ne faceva novanta, e io sì nonna lo so… e sapevo bene come mai me lo ricordava, temeva avessi cambiato idea, cosa che spiega come la mia vecchietta* mi conosca bene.

Mia nonna mi ha detto che le è piaciuto essere con me, io sono dell’idea che sia solo frutto dell’affetto nonnesco un tale entusiasmo.
Forse il reportage dovrei farlo fare a lei.
Di sicuro io ne uscirei meglio.

*Ah sulla vecchietta… ho preso il vizio di chiamarla così, risultato c’era chi pensava che fossi una badante irrispettosa… no solo una nipote… irrispettosa!
^_^

Eh… ecco va una delle figurine ve l’ho detta, sognatevi le altre.
Poi magari racconto altro di questa settimana, ma poi.
Il titolo? Forse un giorno ve lo spiego, ma anche no.

Promesse…

2 commenti

…da non mancare.

Due anni fa ho fatto una promessa.
Adesso mi toccava mantenerla, non lo faccio quasi mai, mantenere le promesse dico.
Però a questa dovevo.
Non per me, la mia coscienza non rimorderebbe nemmeno di striscio se anche mancassi all’ennesima promessa.
Per mia nonna.

Fatto.
È stata mantenuta, mi è costata… non solo dal punto di vista meramente economico,che comunque ha avuto il suo peso a farmi tentennare sulla messa in pratica!
Lo sforzo di tenere la bocca chiusa.
La semiparesi facciale nel sorridere quando avresti voglia di fare ben altro.
Ma per mia nonna era importante, e visto che io a lei ci tengo, un piccolo sacrificio potevo ben farlo.
Adesso basta però, eh nonna?

^_^

Cosa ho promesso?
Davvero non si capiva del tenore dei post di settimana scorsa?

Capito ora?
No?
Allora ve lo spiego con il prossimo post, che questo l’ho programmato prima di partire.
Spero di essere tornata nel frattempo.
Non si sa mai.
Potrebbe anche essere in panne il pc e in quel caso…niente resoconto.
Lo dico per evitare che qualcuno si preoccupi non vedendo aggiornare.
Mica per altro.

Non penso mi lancino dal treno in corsa.
Spero.
Non sono mica certa di non aver parlato troppo, anzi… un po’ mi conosco e suppongo che non avrò mancato di fare ottime figure del mercoledì a raffica.

Però su quelle non so se ve lo faccio il resoconto.

Un profilo…

5 commenti

…del profiler?
Mi ispirava troppo questa foto.

Trovata da Lolly, in questo post.

Oh…penso che questo sarà il post di apertura del blog per svariati giorni.
Avrò un po’ di impegni prossimamente e aggiornare il blog non rientra nella lista delle priorità.
Ma poi torno, quindi… attenti ed attente a quello che scrivete.

Potrei scatenarvi contro l’intero U.L.L.

Come cos’è?
Ufficio Legale Lapino

^_^

Correzione
Dal suo twitter. Oggi.
Si scusa di scrivere poco.
Mia replica: saranno anche pochi i tweet, ma sono buoni!
Il problema è che non credo che pochi ma buoni sia una frase che in inglese capiscano, è un italiata penso.
Sì gliel’ho scritto in inglese, e in italiano, così:
don’t worry, they(Tweet) are few, but they’re good. Non preoccuparti, loro(i tweet) sono pochi, ma sono buoni. ^_^

Secondo me prima o poi chiamano uno bravo a farti una visitina psichiatrica.
Grazie Enza sempre molto gentile.
Dico solo quello che penso.
No, lo scrivi… è… da ricovero!
Appunto.

Correzione bis.
Piccola aggiunta.
Dal twitter di Mantegna, questo messaggio, con questa foto segnalata.

Ora il fatto che in una puntata di CM si veda Close, a me aveva fatto tanto piacere, proprio una cosa esagerata.
Quindi non ho frenato le dita è detto grazie a Joe per la foto segnalata, specialmente per il tizio a destra.
Temo che un eventuale autografo di Mantegna me lo posso scordare dopo questa uscita!

Pazienza. ^_^

Correzione ter, ed ultima.
Sempre dal solito twitter…una foto di scena, anzi sulla scena.

Con una domanda: Chi sono tutte quelle persone sull’aereo del BAU?

Mia replica, io mi chiedo chi sia il tizio con il caffè in mano!

^_^
Ieri sera mi sono giocata l’autografo di Mantegna, ringraziando per la foto di lui e Close, specialmente per Close 😛
Oggi quello di Gubler.

Ci leggiamo giovedì prossimo.
A Thomas e Joe ho detto che li lasciavo a guardia del mio blog, sì scherzavo, lo so bene che nemmeno leggono le cavolate che scrivo.
Ma la foto segnalata da Mantegna stasera pareva messa apposta, lo so è un caso!
Secondo voi io mi facevo sfuggire l’occasione?
Grazie Joe, ah… ma che vuol dire pal?

Fate buona guardia… ^_^

Older Entries Newer Entries