Home

Poi spiego…

Lascia un commento

Per ora guardate ed ascoltate, se vi va.

Trovato qui.

Per chi vedeva Dexter: non c’entra! (Si sa mai… ^_^)

Chi lo vedeva capisce la precisazione, chi non lo vedeva… se lo faccia spiegare, ora sono di fretta.

Buon fine settimana

Annunci

Lavorando…

Lascia un commento

Piccolo preambolo di spiegazione.
Sul lavoro si usano quelle che vengono chiamate rastrelliere, sono delle specie di carrellini dove si infilano le rocche.
Sono fatte in materiale leggero, altrimenti sarebbe una faticaccia spostarle, e ce ne sono di diversi formati, quelle da 72 rocche, un numero a caso, sono definite anche quelle di alluminio, per il colore e la leggerezza.
Fine preambolo.

Vado a prendere una rastrelliera, mi serve piccola perché sono poche le rocche che devo metterci sopra, passo davanti ad una collega per prenderne una.
Capita sovente che passo da lei, così visto che nel passare ci capita di dire due parole si scherza sempre sul fatto che io andrei a rubare le rastelliere, sono nella sua zona di lavoro, da me portano quelle di altro formato, che quelle piccole io le uso di rado.

“Ah… al ladro!”
“Già furto con destrezza!”
“C’era il film ladri di biciclette, potremmo suggerire una variante: Ladri di rastrelliere!”
E lì mi vengono in mente un paio di cose, siamo in periodo di corse ciclistiche, mi pare sia finito da poco il giro e sia in corso il Tour… o la Vuelta, non so.
E la lega delle bici non ha da essere molto più pesante.
Mi scappa da ridere, e mi metto a fischiettare: Passeggiando in bicicletta.
E lo spiego solo durante la mezz’ora alla mia collega che avevo da ridere.

Sì… da ricovero!
Della serie almeno ci facciamo due risate ogni tanto.