Home

Traduzioni!

2 commenti

Giusto per ridere, che non credo proprio che uno passi da qui se non sa l’italiano, ho aggiunto il tasto traduzioni.

Poi ho provato a leggermi in inglese e… ho come l’idea che non venga proprio una traduzione fedele.

E non oso pensare alle altre lingue.

Ho messo anche l’etichetta due risate, perché secondo me un paio di risate a tentare di tradurre l’intraducibile ce le si fa.

A meno che non si faccia per lavoro.
Tradurre intendo.

Annunci

Biciclette e multe

Lascia un commento

Leggo questa notizia sulle multe a chi commette infrazioni del codice della strada, andando in biciletta.

E leggendo i commenti pare che trovino illogico che chi ha la patente della macchina, o della moto, rischi punti se sbaglia.

Mentre io penso che se hai la patente il codice della strada lo dovresti conoscere ancora meglio di chi non ce l’ha, lo so non è sempre vero.
Quindi ha una sua logica.

Uno dei commenti dice: finalmente multe a quei ciclisti che vanno contromano nei sensi unici.

E li mi viene in mente una stradina della mia città, stradina perché è molto stretta, è un senso unico, ma le biciclette hanno il permesso di passare in senso inverso, con tanto di segnale blu che indica alle auto che stanno per entrare che dall’altra parte potrebbbe arrivare gente in bici.

Non vi troverei niente di male se la strada avesse dimensioni normali, ma si fa fatica a passarvi a piedi.

Ah sì, qualcuno potrà dirmi che visto che io non ho la patente faccio presto a parlare.
Infatti prima di pubblicare il pezzo ho domandato ad alcuni patentati cosa ne pensano.

E sono stati d’accordo con me, anzi hanno anche aggiunto che proprio quelli che guidano e magari trovano da dire quando sono in auto ai ciclisti poi sono quelli che si comportano peggio quando ci sono loro in bicicletta.

Quindi ora mi mancano le vostre di opinioni.