Home

Browser e CAOS!

4 commenti

Allora che io non so usare il PC è una cosa che ormai sanno anche i sassi.
Quindi prima di fare modifiche rischiose devo domandarvi una cosa.

Chi di voi usa Firefox come browser vede bene le fotografie?

Vi spiego, fino a pochi giorni fa usavo explorer, ora sto usando firefox…mozzilla.
E guardando le fotografie mi sono accorta che mentre la sequenza di sole foto centrali, o solo destra sinistra, stanno al loro posto in entrambe le schermate, quelle che prevedono foto messe a sinistra, al centro e poi a destra, mi si sovrappongono con firefox.

E non so se dipende da qualche impostazione nel MIO pc o se è colpa del browser.

Lo so… sono un impedita.

Voi come le vedete le fotografie?

Annunci

Comodità!

Lascia un commento

Ci sono cose che son comode per definizione.
Poi ci sono i vari punti di vista.

Dal mio punto di vista non è comodo dover verificare ogni volta prima di sedermi sul divano se apple non si sia messa sotto uno dei cuscini, non un cuscino piccolo, proprio uno di quelli spessi del divano stesso.
Sono scomodi da sollevare, per vedere se è sotto, ma lei ci si infila.

Le piace un sacco, vi sta proprio comoda.
Un giorno o l’altro ci siederemo senza guardare… panico alla sola idea!

Cambiare divano?
Dubito che cambierebbe qualcosa, a parte le prime diffidenze esplorative della micia, poi troverebbe comunque il modo di ficcarsi in posizioni poco felici.
Meglio mettere un cartello davanti al divano:

Prima di sederti verifica dove sta Apple!

Prossimamente foto all’album…

Una vecchia storia…

2 commenti

Ho aspettato che passassero le festività!
Avevo questo vecchio pezzo in bozze.

Una mia commentatrice, una delle poche temerarie. E’ diventata un ex lettrice.
E tutto per una mia replica.

Mi chiedevano come mai avevo pochi commenti, be’ il mio caratterino simpatico e cordiale non è che inviti molto al dialogo. Ho dei lettori molto furbi che sanno bene che io parlo da sola e mi
contraddico nello stesso modo, tollero poco le contradizioni altrui, speciese mi sembrano fatte in un modo che manco mia nonna si permette.

Aveva commentato una cosa qui.

Io le avevo replicato al vetriolo sia sul commento che con un post il giorno dopo, post che poteva anche tirare in ballo altra gente, me stessa in primis, o anche certi colleghi che in quanto a dirmi cosa LORO non farebberonon si tirano mai indietro.
O mio fratello, stesso medesimo vizio del cavolo radicato in entrambi.

A me pareva anche di averlo messo che se è vero che la risposta era per lei comunque non era da sola.

Ma mi è arrivata una seconda replica al messaggio di prima.

Fin qui niente di strano, ognuno è libero di commentare come vuole.
Poi vado su IOL, Italiansonline, che è il forum in cui ogni tanto, troppo spesso, do i link per venire a leggere i miei post. Non seguo tutti i topic, ma alcuni sì, per una forma di affetto verso chi li
apre ad esempio. O per la curiosità di vedere dove vanno a parare certi discorsi.

Ho imparato una marea di cose che non conoscevo, ma da quando seguo con più attenzione i blog i topic che seguo sono diminuiti, per ovvie ragioni.

Uno dei topic curiosi era questo quella è la seconda pagina, e dico la verità, vista l’apertura del topic mi verrebbe da dire che i primi ad aver bisogno di uno bravo sono quelli che scrivono li sopra. Tipo ME!

^_^

Ma io l’ho fatto solo quando ho letto questo, per non obbligarvi a leggere anche di la, vi lascio la pagina per conoscenza, ma ho copiato le nostre repliche:

“Io penso che tanti non sono ancora guariti perchè nemmeno sono coscienti di essere malati.
Mi riferisco ad esempio a tutti quelli che qualunque cosa dici, di qualunque cosa parli (anche della pasta e fagioli, o del tempo in Buirmania) credono che sottindenti qualcosa su loro. Il voler essere sempre in prima persona o al centro dell’attenzione cela a mio avviso un disturbo della
personalità…quindi uno specialista in questo caso male non fa. Relax baby

Era di Pizza.
è verso la metà delle pagine, e la cosa che mi ha dato fastidio era che quella frase l’ha scritta dopo 4 minuti che aveva commentato da me la seconda volta, io che sono un noto fiammifero quando mi girano ho replicato, quando ho visto il mex e nel frattempo altri avevano risposto.

“Disturbi della personalità? Sindrome da ombelico del mondo?
Presente!

Certo che se succede come nel mio caso, e quindi si commenta nel mio blog una cosa:
[Link]
Io rispondo piccata con un post, e la persona ripassa con un secondo commento nel post di sopra.
[Link]
piccolo dettaglio, se si commenta nel blog di tizia, me, dicendomi NON fare questo, non fare altro… be’ per me è personale.
Ops, ma di sicuro non ti stavi riferendo a me ORA
😀
Buonanotte “

e lei mi ha risposto così, il giorno seguente.

“No rusty (?) non mi stavo riferendo a te anche (e perchè mai?) ero stata colpita dal tuo post perchè mi era successa la stessa cosa (nell’altro senso)con le mie amiche. Dato che avevi linkato il tuo blog qui su italians sono andata a leggere perchè tu scrivevi quelle cose. Credo che era questo
il tuo scopo, altrimenti perchè mettere il link del Blog? Qui su IOL parlavo di una mia vicina di casa, non italiana, che ha le manie di grandezza, vuole essere al centro dell’attenzione, crede che il mondo le giri intorno…ma forse penso faccia cosi’ perchè si sente sola…non so’ .Lei crede che tutti ce l’hanno con lei e semina zizzania tra il vicinato. Ora io quando la incontro ci parlo ma ogni cosa ogni argomento dalla politica, al tempo; ai figli e i nipoti del Re (sapessi che discorsi intellettuali!!)…la tocca personalmente perchè pensa che dici questo o quello solo per ferirla perche’ non sei d’accordo con lei ecc ecc. Insomma per carità niente di grave ma le persone cosi’ sono pesanti e delle volte evitarle cambiando marciapiede sara ineducato ma ti risparmia tempo e ti evita la sensazione di malessere che si prova nel parlargli Ti asscuro non ero rivolta a te anche perchè se leggi il tuo post troverai nel mio commento la domanda da parte mia di scusarmi di essermi permessa di “consigliarti” (e non dicendoti che “DEVI fare”) di usare meno gli sms visto che magari alla persona che li riceve – da quanto dici tu – non fanno tanto
piacere Tutto qui senza malizia.

Scusa se ti ho disturbata nel Blog ma era la seconda volta che ti scrivevo. Credo la prima fu molti mesi fa quando pubblicasti una bella foto delle mani di tua nonna.
Arrivederci rusty e non te la prendere per cosi’ poco ma pensavi veramente che mi rivolgessi a te??Niente piu’ Blog te lo assicuro. …scusami ancora per essermi permessa
(firmandomi) di fare un commento! “

Io velonosa come mio solito, ho spiegato come mai l’avevo presa sul personale.
Paranoia a parte.

“Ma no, lo penso anche io di non esere l’unica a soffrire di SOM all’ennesima potenza, era chiaro che potevi avercela con chiunque, ma sai ho guardato l’orario, la 15.54 qui 15.58… e il dubbio mi ha sfiorata, così ho replicato tanto per riderci su.

Dici che non si era colta l’ironia?

Effetivamente hai regione, meglio una telefonata, per iscritto è dura che si legga.

(che poi io dovrei andare veramente da uno bravo, be’ li credo che nessuno
avrebbe da obbiettare ) “

Quel messaggio scritto cinque minuti prima di andar al lavoro.
Ieri sera quando son arrivata l’ultima puntata.

“oh a rusty ma che te metti pure a controllarmi gli orari …..oddio sembri mia suocera: sei usciita alle..sei rientrata alle…..scherzo ciao “

Ho replicato con una faccina che fa l’occhiolino tanto per chiudere il discorso e non vedermi accusare di flame. Poi che potevo dirle che a darmi della suocera potevano offendersi le
suocere?

Insomma mi sa che non lo posto, ma me lo salvo in bozze.
(E questa bozza l’ho fatta leggere ad amici)
Se vi ha fatto ridere il mio delirio fatemelo sapere. Dovevo sfogarmi con qualcuno.
Se dico in casa che sono me la sono presa per una cosa accaduta nel web, mi
sequestrano il pc!
Meglio sfogarmi altrove!

Grazie della pazienza!

Ah che piattola che sono!
Buon fine settimana.

Il pezzo è stato messo in bozze… ora lo pubblico… chissà se qualcuno lo legge fino in fondo?
E se lo leggon i tuoi?
Oh sei tornata… Non lo leggeranno, non passano mai di qui, fortunatamente.
E se qualcuno glielo fa leggere?
Paranoica forte oggi, vero?
Io ti ho avvisato!
Prendo nota. Vattene.