Il periodo dicembrino per me è sempre un po’ ostico da passare, ma stavolta mi son preparata per tempo.

I post programmati hanno la loro utilità, specie per chi verte all’acido yougurt scaduto come la sottoscritta!

Per tutti i lettori, sperando che gli Atei non si offendano, ma lo sanno bene che io non lo sono, quindi secondo me evitano di passar di qui sotto Natale e sotto Pasqua, la saggezza è anche quello secondo me.

Passate un felice Natale e tanti auguri di buon anno nuovo.

Quest’anno lo scrivo solo qui, niente sms, niente mail a nessuno per gli auguri.
Solo a chi incontro di persona e a chi mi legge.
Bestia grama che non sono altro, anche, o forse specialmente, sotto le feste.

Dite che se firmo il post Il Grinch? ^_^
Ma no, non voglio rovinare il Natale a nessuno, è che mi stanno poco simpatici quelli che ne parlano come se chi festeggia levasse qualcosa loro, quanto chi non rispetta la poca voglia di festeggiare altrui.
In medio stat virtus dicevano i latini… non so che ne pensino i bolognesi* di sto vizio di tirare sempre fuori motti latini.
^_^

* dovrò mica spiegare il gioco di parole tra citazione latina e nomi di squadre?
No, vero?

Ah per una citazione completa sul Natale, cliccate qui foto in tema all’album, anche se un po’ datate.
Austria e un vecchio mercatino di Natale, chi ha dato un occhiata ai primi post del 2005 ha già un idea.
Lo dicevo che prima o poi pubblicavo il resto delle foto.
Visto? Ho mantenuto la promessa.
Con solo tre anni di ritardo.

Annunci