Home

Letterine, comete e meteore

3 commenti

Io metto il link nel titolo.
Mica per altro, ma sono oltre venti anni che ho terminato di andare a scuola, quindi sul trattare l’argomento sono per così dire totalmente ignorante o quasi, colleghe ed amiche mamme a parte.

Lo capite o no che DEVO farvi leggere gli altri?

Il mio sarebbe solo sentito dire.
Là invece scrivono persone che con la scuola vi hanno a che fare.
Date un occhiata anche ai commenti se dubitate.

I CST stanno diventando più numerosi dei post tradizionali.

Ammetto che a volte sarei tentata di indire un sondaggio, così per sapere se qualcuno vi clicca sopra.
Poi penso a come ci rimarrei male a sapere che, esclusi i miei temerari commentatori, nessuno guarda cosa segnalo, al che evito il sondaggio.

Per ora.

Certo che la coerenza io devo cercarla sul dizionario.
Ho detto venti secondi fa ad un amica, passandole il link:

“Vai a leggere, volevo linkarlo dal mio blog, ma non credo lo farò.”

Poi mi soprendo se gli amici non mi prendono mai sul serio quando dico che farò una determinata cosa, e dovrebbero essere folli a prendermi sul serio.

Ho un futuro in politica.
Prima o poi sta chiusura mi costerà il blog.

Va bene se me lo devono chiudere, meglio farlo alla grande.
Grazie a Pilar che lo ha segnalato sul suo blog e io copio, ben poche cose sono originali al giorno d’oggi e il mio blog non è tra quelle!
Buona visione.
Astenersi educande, ci stanno un paio di termini scurrili, così tanto per avvisare chi è messo peggio di me in quanto a pudicizia…

Sapete chi è andato subito a vedere il video, prima di leggere il post linkato al titolo?

Le educande per controllare che termini c’erano!

Annunci

Consigli estetici

Lascia un commento

Giorni fa è stato divertente, per me.

Un’amica mi ha consigliato sui capelli, diceva che avrei dovuto fare dei colpi di sole.

Io me esco con un:
No.

A lei non basta il no e vuole la ragione:
Come mai no?

Io:
-Non mi piacciono i capelli bicolore, anche se potrebbe servire a coprire i capelli bianchi che stanno arrivando…

Così detta di getto senza accendere il cervello prima.

Dove sta la cosa divertente?

Che stavo parlando con una persona con i capelli bicolore.

Così in un solo colpo ho fatto sapere che non mi piace il suo look e che penso serva a coprire i capelli bianchi.
Solo che non ho registrato subito che la mia frase poteva esser poco simpatica.

Vero è che al mio semplice no lei poteva non domandarne la ragione, ma io potrei anche accenderlo ogni tanto il cervello prima di parlare.

Però non sembrava essersela presa.
Giusto, in fondo quella permalosa sono io.

L’ho già detto che ho delle sante amiche?

Che ho fatto ai capelli alla fine?
Solo regolato il taglio, al caschetto alla fine mi sono quasi abituata, e mi tengo quelli bianchi, per ora.