Home

Le Ferie: L’inizio

Lascia un commento

All’inizio delle vacanze ho scritto due o tre post i primi giorni, poi ho spento anche il portatile usandolo solo per le fotografie, di cui avrete un assaggio se cliccate sul titolo.

Un Venerdì
Arrivare al mattino alle sei e trenta, aver paura di svegliare gli altri che partiranno dopo il nostro arrivo, far un sacco di baccano proprio cercando di non farne.
Le risate di chi tanto era sveglio, non oso pensare i vicini che dormivano, loro hanno riso poco secondo me, ma non ho chiesto, non subito almeno.
Mi sarei scusata del chiasso all’arrivo giorni dopo -davanti ad un caffé.

Far un riposino, sì nel senso di abbioccarsi fino a quasi le undici, andare in spiaggia solo nel tardo pomeriggio, muniti di crema ad altissimo valore di protezione, la mozzarella qui presente tende a diventar un gambero dopo solo quindici minuti di esposizione, poi mi spelo, da brava serpe faccio la muta (capite ora come mai il profilo del blog ha un che di erpetologico?) e torno mozzarella.

Solito comportamento asociale, per cui è tanto se saluto chi sta nell’ombrellone a fianco il mio, ed è meglio per loro, visto che poi quando attacco bottone sono micidiale, lo scopriranno a breve, per oggi va bene un buongiorno biascicato prima di infilarmi in acqua.
Perché il sole no, non mi interessa, ma nuotare…ahhhhhhh!

Rincasare farsi una doccia spalmarsi di doposole con generosità, chissà magari riesco a non spelarmi troppo stavolta?
Piano… è solo il primo giorno, ho tempo.

Preparare un bel piatto di pasta con il sugo, di pomodori, grazie mamma, l’orto è il suo!
Ricevere il messaggio dei padroni di casa: Siamo arrivati sani e salvi, mi raccomando fate buona guardia al forte, e se fate feste ricordate di non fare nulla che noi non faremmo.

Ora visto che LORO sono davvero poche le cose che non farebbero, abbiamo un ampia scelta… accipicchia era proprio quello che intendevano!

Durante la cena mi fanno il terzo grado:
Com’è l’acqua? Umida!
Com’è la sabbia? Sabbiosa!
Com’è la gente? Quale gente?
Sei la solita asociale!

Gli altri erano rimasti a riposarsi anche al pomeriggio, per me riposare era andare a zonzo, e volevano che io li informassi su com’era il posto? Ma quando mai, uscite e verificate!
E poi danno a me dell’asociale. Ma ci credono davvero di esser bestie più socievoli loro?
Sarà meglio che questa considerazione la tengo per me, quest’anno abbiamo diviso a benzina e la tariffa in autostrada, se posto questa cosa nel blog la prossima volta mi spediscono via posta aerea, sì, con una pedata!

Poi magari la posto… ad ogni buon conto la salvo sul portatile.
Cosa?
Volete sapere che ne è del fatto di non accendere il pc per tutto il mese?
Ma io QUEL pc non lo accendo.
Ricordate il mio primo post su questo blog?
Lo so, è una bieca e subdola tattica per mandarvi a leggere dall’inizio, ma no ve lo spiego anche adesso, visto che brava?
Ho un portatile che non uso per collegarmi ad internet, ma solo per scrivere e poco altro, quindi in realtà io la pausa l’ho fatta da internet, non dal computer.

Se mi manca?
Onestamente no, gli amici li sento anche via sms, non troppo spesso sennò mi fucilano la prima volta che ci si trova di persona, e quei blog e forum che mi piace seguire e leggere saranno li anche a settembre.
Almeno spero.

Qui è la coscienza mi senti?

Preferirei di no, che vuoi?

Avvertirti che stai scrivendo come se scrivessi un post sul blog, sei poco credibile a dire che non ti manca.

Questo pezzo finirà postato a settembre, devo scrivere come se stessi postando.

Hai sempre la scusa pronta.
Sei solo una pignola rompiscatole, non puoi andare in ferie pure te?

Mi piacerebbe… non sai quanto. Non racconti nulla della serata di venerdì?

No, non intendo far riconoscere dove sono.

E come farai con le fotografie?

Tu non te ne preoccupare.

Non hai capito, voglio dire che hai già postato online delle fotografie di dove sei stata, pure della casa dei tuoi amici.

Sei sicura? Guarda che era fumo per allocchi quello… poche e selezionate persone sapevano la mia VERA destinazione.

Te la devi smettere di guardare robe alla televisione.

Qui non verrà manco accesa!

Bella forza le vostre serie preferite tornano a settembre!

Ah… forse non hai tutti i torti, da settembre meno TV lo prometto.

Non ti credo.

Perché, parola di marinaretto: meno TV a settembre!

Senti marinaretto pestifero dei miei stivali, settembre mi sta bene, ma DI CHE ANNO!
Sei irrecuperabile…temo.


Lo siamo entrambe, non lo sapevi?

Eccome!

Per capirci, io e voi, miei fedeli lettori, ma ci siete ancora dopo i post del mese scorso?
Dicevo, questo post è stato scritto pensando a cosa potevo darvi in pasto a settembre e visto che Coscienza non ne voleva sapere di prendere ferie: perché non farle fare la protagonista?

Annunci

Ferie 2008: L’inizio

Lascia un commento


Fotografie a caso…


















Questo è solo un minuscolo assaggio, ne ho fatte tante, troppe e credo che passerò i prossimi mesi a pubblicarle.

Ci saranno anche fuochi d’artificio, ma non vi dico adesso quando saranno postati, vi toccherà passare da qui di tanto in tanto.

Modifiche di link…

Lascia un commento

Fatto giro veloce dei blog che visito, ho notato che alcuni non sono più visitabili.
c’è chi ha chiuso perchè ha deciso che ne ha basta dei blog,
chi perché vuole farsi leggere solo dagli amici,
chi perchè sì e basta.

I loro motivi a me non devono interessare, ogni tanto il pentolino di cavoli miei me lo preparo… però li ho tolti dalla lista dei blog, che avevo nella barra a sinistra.

Alcuni sono scomparsi prima delle ferie, altri durante, altri ancora so che spariranno a breve, ho fatto pulizia anche io.

Perchè lo segnalo con un post?
Perchè con alcune di queste persone il legame di amicizia, virtuale o meno non fa molta differenza, rimane.

E rimane anche la voglia di ringraziarli tutti quanti per i pezzetti di strada fatti insieme.
Hanno reso i sentieri impervi più facili da scalare, in altre occasioni hanno scardinato, senza nemmeno saperlo, ostacoli imprevisti, per tutto questo e tanto altro che non scrivo:
Grazie

Si ricomincia!

Lascia un commento

Ciao a tutti, per prima cosa grazie a quanti hanno sopportato i miei sms durante queste settimane.

Ieri sera mi hanno riconsegnato il PC, non era previsto che LUI si facesse tante ferie, ma ha giocato un tiro mancino mentre io ero via, così si è fatto qualche settimana in riparazione, e gli è andata bene, non è così facile trovare gente che lavora ad agosto!

Infatti ora è settembre… Dettagli.

La cosa curiosa è che pensavo ci avrebbero messo di più così in giro per i blog di amici, e tramite i soliti sms(papiri…) erano proclami di disperazione per la fine degli aggiornamenti al Blog, visto che quello di ieri era l’ultimo post che avevo programmato… perchè pensavo avrei messo mano al pc molto prima del sei settembre.

Lo so, se vado in un internet point posto normalmente, ma sulla mia normalità non metterei la mano sul fuoco, e non mi piace fare il login in pc che non conosco, paranoia? probabile.

Anzi è praticamente sicuro, ma non fa nulla.

E questo post era solo per far sapere, a chi interessa, che ci sono ancora.
A presto con foto e resoconti vacanziferi, sperando che mi diano il permesso di pubblicarli.

Il rientro al lavoro?
Non ho voglia di parlarne.
Ne di scriverne, per ora.