Nostalgia, di Roma, del viaggiare in treno, delle vacanze!

Un mese fa ero sul treno che mi stava riportando a casa, da Roma.

I miei bagagli mentre aspetto che arrivi il treno,

Solo dieci minuti di ritardo, e mi è andata bene, avevo la coincidenza che partiva di li a poco, ero però stata previdente, se anche l’avessi persa un ora dopo c’era un altro treno, che volete che sia un ora quando non si ha fretta?

La stazione, per la serie non sapevo come passare il tempo!

Gli orari!
Qualche veduta presa del treno in viaggio.

Firenzeeeeeeee, avrei voluto scendere dal treno!

Questa l’ho fatta qualche giorno prima, per chi si domandava come mai continuavo a mandare sms su House pur essendo a Roma, quella era la fermata della metropolitana a due passi dal mio albergo.

Questo era l’indicazione per l’aeroporto, piccola nota quando son passata lì avevo appena parlato con un amica di pigliare il volo!
Quando si dice il caso!

Di sicuro a Roma non mancavano le fontanelle per dissetarsi!


E anche per giocare un pochino, a volte!

Mi sono troppo divertita in quei giorni.

E la monetina di rito per tornarci l’ho lanciata, rigorosamente di spalle!

QUI!

ovviamente non il quel punto esatto.
ma credo non vi siano dubbi su che fontana è, vero?

Tornerò!