…io che mi alleno?

Ma se sono la pigrizia personificata!

Eppure nel mio piccolo, supero di poco il metro e mezzo e con l’età mi sa che scenderò pure di qualche centimetro, ogni tanto mi sorprendo da sola.

Mica cose serie, solo qualche pedalata o camminata, senza eccessivo impegno, ma siccome mi conosco e so che se non ho un motivo per pedalare o camminare potrei anche starmene in casa a vedere la tv o al pc per ore, allora mi pongo un obbiettivo, che da tre anni a questa parte è sempre il solito, fare i 15 km della stramilano in meno di tre ore, camminando senza eccessiva fretta.

Immagino le risate di chi i 15 km se li corre in meno di un ora, ma io non voglio correre, voglio solo fare moderata attività fisica e avere un obbiettivo anche se magari un filino ridicolo, per chi il fisico ce l’ha, mi aiuta a farlo.

Poveretti gli amici che si sorbiscono i miei allenamenti, lo faccio da sola, non potrei obbligare nessuno ad andare al mio ritmo, troppo lento e con troppe pause, ma poi racconto…o durante tra una pausa e l’altra.

E quello non lo faccio tanto per annoiare loro, quanto per dare a me uno sprone ulteriore, sapendo che mi alleno se non dico nulla potrebbero bacchetarmi per il mancato impegno, se non lo dico a nessuno… da sola tenderei ad essere molto indulgente con me stessa!

e gli allenamenti inizierebbero a saltare…

Non so se li ho mai ringraziati per il silenzioso supporto, forse non immaginano nemmeno di darmelo, bé grazie ragazzi di tutto.

Come andrà quest’anno?

Lo scriverò qui sopra dopo la stramilano… preferisco non azzardare ipotesi.

Rabb-it

Annunci